Come & Sit

Lo que siento (v 3.0)

sabato, aprile 29, 2006

La parte del cattivo


Sarà il pizzetto che fa molto personaggio antagonista di film Disney. Sarà una vendetta nei miei confronti, solo perchè sono più figo, simpatico e veloce nello scrivere. Sarà, ma questa donna, visto che adesso si usa tale terminologia, ha aperto un blog che parla (anche) di me. Nel primo post, sì, io sono lo stronzo che non le faceva leggere il blog. Ebbene sì, lo confesso. Ma che ci volete fare? Doveva salvare la sua vita sociale. Non poteva mica perdere tutte quelle ore a leggere le cagate che scrivevo. Già ne passava abbastanza a sentire quelle che dicevo.

Attualmente ha meno tempo per sentirmi, più per leggermi. E poi praticamente scrivo per gli altri tutte le ore di tutti i giorni, e mai per me. Così quando mi ha detto "apro un blog" le reazioni sono state due. La prima: preparare una scorta di arancini per i prossimi 20 anni, una guerra nucleare è imminente. Perchè gli arancini? L’ultimo mio capodanno mi ha dimostrato scientificamente che durano per mesi anche senza conservanti, ne ho avanzati talmente tanto che la Fao mi ha scritturato per risolvere il problema della fame in Africa.

Secondo: lo apre lei e io non ne ho più uno personale? Cioè vuoi dire che sono diventato così noioso da avere meno cagate da scrivere rispetto a lei? Basta, questa marea è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Ho appena aperto il suo blog e sono qui che ne parlo. Sarà prolifica? Non so. Ci ha messo un paio d’ore a scrivere il primo post. Mi aspetto una telefonata angosciata nelle prossime 48ore: "Simo è scomparso tutto!", "Ma come faccio a mettere le immagini", "Forse un virus si è impossessato del mio blog", "l’uovo al tegamino si è incollato alla padella!".

In quel preciso momento, quando avrà bisogno di me, quando sarà in lacrime le ricorderò quale ruolo mi ha appiccicato nel suo primo post. Sono o non sono l’antagonista? Let me be what I was meant to be girl…

In ogni caso: leggetela, poi fatemi il riassunto che le mando qualche critica. Bienvenida!